Nemi predispone buoni spesa e servizi domiciliari per le persone più fragili

Inoltre l'Amministrazione ha pianificato un intervento di aiuti economici indirizzati alle famiglie tramite l'erogazione di buoni spesa - SCARICA LA DOMANDA

Data:
11 Dicembre 2020
Immagine non trovata
Il Comune di Nemi è pronto ad affrontare un eventuale inasprimento delle limitazioni dovute all'emergenza Covid-19. Come per la prima emergenza l'Amministrazione Comunale è pronta, nell'eventualità che la situazione contagi peggiori, a rimettere in campo un piano di sostegno alle famiglie in difficoltà che metta nella condizione di organizzare una pronta assistenza domiciliare agli anziani e alle persone più fragili tramite personale qualificato. Inoltre l'Amministrazione ha pianificato un intervento di aiuti economici indirizzati alle famiglie tramite l'erogazione di buoni spesa e un numero dedicato per un supporto psicologico. Siamo pronti – dichiara il sindaco di Nemi Alberto Bertucci- come responsabili della comunità ad intervenire dando assistenza a tutti coloro che nei prossimi giorno potranno trovarsi in difficoltà. Tutti i cittadini che ritengano di essere nelle condizioni di necessità economiche tali da avere diritto ad accedere ai fondi statali e regionali stanziati per contrastare gli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid-19 possono presentare istanza per l’ottenimento dei cd. “buoni spesa” emessi dal comune. 


Ultimo aggiornamento

Giovedi 17 Dicembre 2020