Nemi si accende per il Natale. Luminarie e tradizione per la perla dei Castelli Romani

Accese le luminarie per le imminenti festività natalizie.L’amministrazione Comunale ha voluto dare un messaggio di forza e speranza installando già da diversi giorni le luminarie.

Data:
11 Dicembre 2020
Immagine non trovata
“Il momento storico che stiamo vivendo è complesso, ancora drammatico nelle cifre e la crisi economica dovuta all’emergenza sanitaria, in ottemperanza alle norme decretate dai DPCM governativi e regionali, colpisce indiscriminatamente tutti dalle grandi città ai piccoli comuni italiani. L’amministrazione Comunale ha voluto dare un messaggio di forza e speranza installando già da diversi giorni le luminarie e dal 6 dicembre il borgo di Nemi si accenderà per il Natale e con lui le zone di Valle delle Colombe, Vigna Grande e Valle Petrucola. inoltre nel rispetto del nuovo DPCM è stato organizzato comunque un programma con eventi tipici locali, che dimostrano che questo Comune per ogni occasione crea iniziative e non solo per attirare nuovi visitatori in questo momento difficile ma soprattutto per dare ai cittadini un motivo in più per festeggiare il Natale”, con queste parole il sindaco di Nemi, Alberto Bertucci ha voluto presentare l’accensione delle luminarie. Il più pittoresco borgo dei Castelli Romani in occasione del Natale si illumina di colori per tutta la durata del periodo natalizio. In piazza Roma, brillerà il grande Albero di Natale; mentre in Piazza Umberto primo verrà accesa una installazione natalizia. Anche il Santuario del Santissimo Crocifisso di Nemi e la parrocchia saranno illuminate per le festività.

Ultimo aggiornamento

Venerdi 11 Dicembre 2020