Nemi entra a far pare della 1° piattaforma italiana dedicata ai borghi

Il Borghista è una piattaforma digitale unica nel suo genere, che riunisce tutti i Comuni d’Italia e le loro attività commerciali di interesse turistico.

Data:
31 Agosto 2021
Immagine non trovata

Il fascino dei piccoli borghi che costellano il Belpaese, il desiderio di perdersi fra vicoli e strade dalla storia millenaria, la natura incontaminata, la cultura enogastronomica locale: ecco cosa ha da offrire il territorio che sta fuori dalle rotte turistiche più battute. Per rilanciare questo tipo di turismo, più lento di quello tradizionale, è nato il progetto Il Borghista. La piattaforma offre la possibilità a tutti i comuni indistintamente - anche più sconosciuti e non valorizzati - di avere un portale turistico. La piattaforma esorta gli amministratori comunali a dotarsi del proprio portale turistico in modo da far conoscere a tutti i turisti di borghi le peculiarità del proprio territorio.

 

UN TURISMO CONSAPEVOLE

Il Borghista come incentivo sociale, per coinvolgere maggiormente le amministrazioni comunali nella definizione dei flussi turistici che toccano il proprio territorio nonché i borghi limitrofi. Il Borghista ha stipulato con ANCI una convenzione grazie alla quale tutte le amministrazioni associate ANCI possono godere di uno sconto sull’abbonamento per l’attivazione del proprio portale turistico. Il lancio della piattaforma è avvenuto nel febbraio 2020 dal desiderio di carattere sociale di bloccare l’emorragia legata al sempre più pressante spopolamento dei piccoli borghi: queste le parole dell’ideatore de Il Borghista, Piero Santoro, che si pone l’obiettivo di arrecare giovamento alle amministrazioni comunali, alle loro attività commerciali e all’utente finale, il turista. Essendo cresciuto in un borgo, Santoro conosce da vicino le difficoltà delle piccole comunità, e quale amante dei viaggi ha imparato a vederne le qualità da poter sfruttare a livello turistico. Grazie al suo forte desiderio di far emergere i tantissimi borghi sconosciuti o semisconosciuti e per nulla valorizzati o valorizzati male, è nata l’idea di coinvolgere in prima persona le amministrazioni in grado di dare sicuramente maggior lustro al proprio territorio mettendo al servizio del turista informazioni interessanti, corrette e sempre aggiornate.

 

I VANTAGGI

Una piattaforma che risponde al bisogno comune di borghi, attività e turisti

Tutti gli attori della piattaforma www.ilborghista.it possono trarre beneficio dal suo utilizzo. I comuni hanno a disposizione il portale turistico, compariranno nelle prime posizioni dei motori di ricerca, potranno sponsorizzare i propri eventi in tempo reale. I turisti e gli abitanti avranno facile accesso alle informazioni. Grazie a questo si riuscirà a trattenere il capitale umano e ad avere interessanti ricadute economiche.

Le attività avranno un sito web dedicato all’interno di un aggregatore nazionale e saranno presenti anche nell’offerta comunale. Tutto questo senza pagare alcuna commissione.

Turisti ed abitanti avranno a disposizione un vero e proprio Navigatore di Borghi da utilizzare sul posto o da casa. Non dovranno più perdersi sul web alla ricerca di informazioni ma disporranno dello stesso strumento su tutto il territorio nazionale, guadagnandone in rapidità.

 

AREA PERSONALE

Un supporto al territorio

Le amministrazioni locali che scelgono di aderire al progetto possono registrarsi sul sito www.ilborghista.it ottenendo, così, la possibilità di avere una propria area personale da sfruttare caricando le offerte del territorio, le sagre di paese, gli itinerari storici, artistici o naturalistici di maggiore interesse e le attività commerciali locali. Analoga possibilità viene data alle attività commerciali locali. In questo modo, anche le realtà più piccole sono in grado di comunicare al turista alla stregua di una meta più nota. L’obiettivo è dare rinnovata fiducia nel turismo ad amministrazioni e attività commerciali per spingerle a rialzarsi dopo la pandemia. In questo modo si permette anche al capitale umano di sfruttare questa leva economica e sociale per credere e investire nel proprio territorio sviluppando competenze utili a valorizzarlo.

www.ilborghista.it

Ultimo aggiornamento

Giovedi 02 Settembre 2021